08 Gen

I telefilm vanno in vacca

I mie genitori si sono regalati SKY per Natale, dopo anni che provavo a convincerli (tanto che il loro autoregalo mi è giunto davvero sorpreso) visto che mio padre è tutto sommato un appassionato di sport (anche se non fanatico) e la mia mamma ha attaccato al sottoscritto la passione un po’ maniacale per i telefilm, che credo al giorno d’oggi si chiamino Serie.

Fin qui tutto bene, tanto che oramai passo le mie domeniche invernali tra Fox, Fox Life, Fox Crime, Jimmy che trasmettono queste “series” americare a cannone… voglio dire… cosa altro diamine ci sarà da fare la domenica, d’inverno, con il freddo e il grigio fuori, il buio che arriva in fretta e un cacchio di nulla da vedere sulla tv “normale” ?

I miei gusti spaziano su tutta la produzione: dai classici anni ’70 come il Dr. Who, The Prisoner, U.F.O, Spazio 1999 fino alle ultime produzioni più poliziesco e/o ospedaliere : CSI su tutti, ma anche Dr. House e Grey’s Anatomy…
Faccio molta più fatica con il genere teen-ager tipo The O.C, EverWood , ecc ovvero gli eredi delle serie tipo Beverly Hills di quanto il teen-ager ero più o meno io 😉

Oggi stavo (ri)guardando una puntata di Ally McBeal, una delle stagioni a metà prima che “tutto andasse a rotoli”; e proprio su questo “andare” che mi sono soffemrato a pensare.

In ogni modo tutte le serie che cominciano con sentimenti più o meno puri (Ally nelle prime puntate era una sognatrice che inseguiva l’amore perduto Billy) finiscono bene o male sempre più ad assomigliare alle soap opera… ovvero va tutto in vacca.
Tutti alla fine cominciano a scopare con tutti, e (ma in questo a quanto ne so Beautiful è maestro) si riescono a creare nuovi gradi di parentela prima inesistenti (se ti sposi, la ex-moglie di tuo padre il quale si sposa con la figlia che tu hai da lei… cosa cacchio succede ?)

Insomma alla fine il sesso (come del resto nella vita, no?) entra preponderante nella vita dei nostri personaggi; vi entra alla chetichella, in maniera sottile, chianochiano…. Ma alla fine diventa l’unico argomento di tutta la serie, dove alla fine l’unico argomento è “chi scopa con chi?”

Sarà un clichè degli ultimi decenni, ma allora perchè scandalizzarsi quando è uscito Sex & The City ? Quantomeno andava subito al punto, senza inizi tipo Quella Casa nella Prateria.

Dove sono infine finiti quei bei telefilm dopo nessuno faceva le cosacce con nessuno? Mai viste ‘ste cose in SuperCar , in AutoMan o in Ralph Supermaxieroe ?

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks

diciamo che qualche telefilm in cui il tema principale non sia il sesso esiste ancora… anche se la maggiorparte di questi ultimi si annovera tra le cosiddette “americanate” :DSuperCar, MacGyver & Co RuleZ 😉

Adso da Melk scrive:

concordo. ma intendevo che prima o poi tutti lì finiscono.. prima o poi tutti copulano con tutti. Guarda EverWood, uno degli ultimi…

Icelord scrive:

Non è un telefilm ma… chi si ricorda del cartone animato “Georgie” ????Anche i fratelli s’è passatta… (dopo aver scoperto che erano “solo” fratellastri però he!).

Tagliaerbe scrive:

La TV è lenta, internet è rock.

Bacco scrive:

ultimo telefilm che mi ha preso è stato “na mamma per amica”, traduzione orribile del titolo originale ma gran bel telefilm, però soap opera anche li alla fin fine.meglio le sit-com come friends :rulez: nonostante la soap rulla

Adso da Melk scrive:

ciao baccosì l’orignale credo sia Gilmore Girlsma anche lì alla fine… la figlia all’inizio virginale si ingroppa che è un piacere… e pure la mamma… ollè 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *