30 Mag

Godzilla

Godzilla è entrato nei nostri uffici, probabilmente con il favore delle tenebre.

Zitto zitto e non visto si è fatto strada tra le scrivanie.

Ha girato per i corridoi e, con mossa veloce, si è infilato nel bagno degli uomini.

Ha mollato un cacatone.

E altrettanto silenziosamente se n’è andato.

Godzilla è godzilla, e mica usa lo sciacquone.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Sempavor scrive:

pensa te i casi della vita!Godzilla passava anche da noi, ogni mattina, lasciando un suo pregiato ricordo nei bagni.poi si è…licenziato.

Simone scrive:

sono felice di non lavorare da voi :asd:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *